App e catalogo cartaceo, l’integrazione Ikea 
Ikea si conferma una realtà leader anche nella promozione dei propri prodotti lanciando l’innovativo concept del nuovo catalogo 2013, visualizzabile sfruttando l’augmented reality attraverso una particolare app per smartphone.



Dal prossimo 31 luglio l’applicazione che permette di consultare il catalogo in chiave interattiva, potrà essere scaricata dagli utenti iOS e Android.

Attraverso il proprio smartphone sarà possibile sbirciare all’interno dei mobili Ikea per osservare inedite gallerie fotografiche e vedere video che spiegano come assemblare i prodotti.

Inoltre saranno visualizzabili anche i modelli tridimensionali degli articoli: servizio che sicuramente aiuterà i clienti a comprendere meglio le dimensioni e le misure reali dei mobili.

L’idea risale all’inizio del 2011, quando Ikea si affidò all’agenzia creativa McCann: l’idea di sostituire il catalogo tradizionale con una soluzione high tech venne respinta da Linus Karlsson, Chief Creative Officer dell’agenzia che affermò “Se hai una rivista che viene distribuita in 211 milioni di copie, non puoi semplicemente abbandonarla. Sarebbe un’idea folle”.

Si è perciò deciso di puntare sull’integrazione tra digitale e cartaceo, realizzando uno strumento promozionale innovativo per il mondo dell’adv e al contempo dimostrando al mondo che nonostante la crisi non si rinunciava ad investire in comunicazione.

Voi cosa ne pensate del nuovissimo catalogo Ikea?

[ commenta ]   |  [ 0 trackback ]   |  permalink  |   ( 3.1 / 1029 )

  


The Jazz Pigeons Ensemble: la band di piccioni 


Un uomo giunge in Pigeon Square a Johannesburg, posiziona a terra una chitarra, una batteria, basso e tastiera e ci sparge sopra delle molliche di pane. Un pazzo, direte voi, nella piazza dei piccioni mette del cibo sopra degli strumenti musicali?

Naturalmente i piccioni presenti non se lo fanno ripetere due volte e prendono d’assalto gli strumenti presenti iniziando a beccare le molliche di pane, ne nasce un pezzo di musica jazz (con un po’ di immaginazione), utile per la promozione dello Standard Bank Joy of Jazz Festival 2012.



[ commenta ]   |  [ 0 trackback ]   |  permalink  |   ( 3 / 1037 )

  


Una drammatica scultura di sabbia 


Per la promozione della Settimana della Prevenzione dell’annegamento in acqua, in una spiaggia della città di Vancouver, uno scultore ha rappresentato questa scena drammatica di fronte agli occhi dei presenti: "the beach isn’t all fun and games. Educate yourself on water safety".



[ commenta ]   |  [ 0 trackback ]   |  permalink  |   ( 3 / 1031 )

  


I piccoli abitanti del mondo del cibo 


Da queste parti avevo già avuto modo di mostrarvi le creazioni di un altro artista delle miniature, parlo di Slinkachu e del suo Tiny Street Art Project.

Oggi ho il piacere di presentarvi il progetto Minimiam (Mini Yum) di Akiko Ida e Pierre Javelle. Lei, fotografa del food e lui, disegnatore e illustratore, si conoscono, si sposano e danno vita ad un mondo frutto della simbiosi tra personaggi in miniatura e cibo.

[ commenta ]   |  [ 0 trackback ]   |  permalink  |   ( 3 / 1002 )

  


Maggiori tutele per il Made in italy 


Le Camere di commercio avranno il potere di emanare sanzioni in caso di violazione delle disposizioni previste in materia di Made in Italy. Lo stabilisce il Decreto Legge 22 giugno 2012 meglio conosciuto come “Decreto sviluppo" del Governo MONTI pubblicato sulla La GU n. 147 del 26 giugno 2012, in base alle quali si impone ai soggetti titolari o licenziatari di marchi di accompagnare i prodotti o le merci con indicazioni precise ed evidenti sull'origine o provenienza estera, o comunque sufficienti ad evitare qualsiasi fraintendimento del consumatore sull'effettiva origine del prodotto.

[ commenta ]   |  [ 0 trackback ]   |  permalink  |   ( 3 / 1078 )

  



Indietro Altre notizie