E-Democracy App 


E-Democracy è l’app dedicata alle amministrazioni aperte ai cittadini: un facile accesso a comunicazioni, segnalazioni, informazioni di protezione civile, mappe, sondaggi e tutti i servizi comunali interattivi. Un valido strumento che permette di segnalare piccoli e grandi problemi della città in cui si vive. www.itssicurezza.it

[ commenta ]   |  [ 0 trackback ]   |  permalink  |   ( 4.8 / 2918 )

  


G & C LEATHER DESIGN 
www.gcleatherdesign.com

G & C Leather Design realizza ogni giorno qualcosa attraverso cui si raccontano le proprie passioni.
Il progetto è molto semplice: si parte dalla qualità. Le cose belle sono fatte con materiali eccezionali, non esiste una cosa bella fatta con materiali scadenti. Scegliamo le pelli conciate al naturale e tessuti di altissimo pregio. I materiali di prima scelta e la manifattura artigianale italiana fanno di ogni prodotto un'eccellenza che riesce a coniugare design e qualità con un prezzo molto accessibile.

[ commenta ]   |  [ 0 trackback ]   |  permalink  |   ( 4.9 / 15890 )

  


AS PESSOAS COMPRAM O QUE VOCÊ APRESENTA, NÃO O QUE VOCÊ SABE 


Todos nós devemos ter em mente que só temos uma chance de causar uma primeira boa impressão e todo designer ou criativo deve saber que não é apenas o seu trabalho que deve garantir bons negócios, mas como você se comporta e como se apresenta também são muito importantes. Por isso acho que o pessoal da Gearbox Studios acertou em cheio com esse trabalho autoral chamado de BRAND YOURSELF. Inspire-se e boa golada!

[ commenta ]   |  [ 0 trackback ]   |  permalink  |   ( 3 / 425 )

  


International Street Musician's - Day End war, 1 


[ commenta ]   |  [ 0 trackback ]   |  permalink  |   ( 4.6 / 1950 )

  


Cinesi wine oriented, brasiliani senza champagne 


Brasile, India, Russia e Cina: qual è il paese più ricettivo per il vino italiano? Una ricerca di Wine Monitor identifica la Cina come mercato trainante, tra i cosiddetti paesi Bric, sulla base delle importazioni calcolate nell’ultimo anno. L’ex impero di mezzo ha fatto registrare una crescita complessiva del 16% rispetto ai dodici mesi precedenti, con l’Italia in posizione di forza grazie a un progresso in valore (+39% nei vini imbottigliati) superiore a quello dei principali competitor come Spagna (+27%), Australia e Cile (24%), mentre la Francia, leader di mercato, ha aumentato le vendite del 12%.

La Russia, secondo le rilevazioni di Wine Monitor, appare sofferente viaggiando sul filo della parità rispetto al 2015, con una crescita del 15% registrata dagli esportatori spagnoli. Il Brasile ha chiuso l’anno con un leggero segno negativo a valore (-3%) ma in crescita sul fronte dei volumi (+12%), alla luce di un calo nelle importazioni di vini di fascia premium e in particolare dello champagne, diminuito del 40% anno su anno e del 70% rispetto al 2011. Resta indietro l’India, che ha importato vini per meno di venti milioni di euro.

Alla base di queste diversità nel trend delle importazioni di vino risiedono soprattutto fattori macroeconomici. Russia e Brasile hanno chiuso il 2016 con un Pil in calo per il secondo anno consecutivo e valute locali, rublo e real, che, seppur in recupero dai minimi toccati rispetto all’euro e alle altre monete forti come il dollaro statunitense, a fine 2015 risultano ancora sensibilmente svalutate rispetto a qualche anno fa. Senza tralasciare poi il fardello dei dazi all’entrata che, nel caso dell’India, mediamente si attestano sul 150% del prezzo all’import .

[ commenta ]   |  [ 0 trackback ]   |  permalink  |   ( 4.7 / 2922 )

  



Indietro Altre notizie